Gli antropologi di Guarattellando arrivano a Rapone!

guarattellando_rapone_campania01

L’antropologia di “Guarattellando” ottiene sempre più successo e consensi. I nostri antropologi saranno in trasferta dal 5 al 20 luglio 2010 a Rapone (PZ), presso il Salone dell’ex asilo San Vito Martire, dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 13.00.

Il progetto “Guarattellando”, Laboratorio antropologico del teatro di figura, nasce da una laboriosa indagine e rivisitazione antropologica sull’arte delle guarattelle, che deve la sua vitalità alla capacità dei burattinai di coniugare memoria e attualità in un rapporto molto attento con il pubblico.

La preziosa abilità del burattinaio sta nell’elargire informazioni educative, curiosità popolari, spaccati di storia, divertendo e entusiasmando il pubblico di grandi e piccoli, mettendo in scena movenze, parole, costumi, tonalità e musiche accattivanti e coinvolgenti.

Il progetto si avvale dell’arte delle guarattelle quale strumento educativo per i minori, offrendo ai bambini, attraverso uno specifico laboratorio, la possibilità di conoscere gli usi e costumi del teatro di figura e al contempo donare espressività creativa a una tradizione locale storica, che vuole essere rivalutata e conservata.

L’intento è quello di mettere in scena uno spettacolo teatrale che sappia valorizzare la creatività dei bambini ed estrapolarne le potenzialità immaginative, muovendosi sempre verso un requisito atteso: la contestualità territoriale rivisitata per permetterne la tutela.

Il laboratorio funziona come strumento per l’educazione culturale, aumentando l’immaginazione e la fantasia, stimolando la capacità di relazione tra bambini, contribuendo a far scoprire nuovi spazi emotivi e creativi.

Per il raggiungimento di tale obiettivo si ritiene opportuno lavorare parallelamente su più aree didattiche che stimolino la sensibilità, ma anche la manualità.
La scelta degli strumenti didattici previsti nel laboratorio è stata fatta in modo da creare un accordo tra il tipo di abilità e di conoscenza da acquisire e lo strumento specifico da utilizzare, rendendo il processo educativo il più naturale e divertente possibile.

La partecipazione al Laboratorio è gratuita ed è rivolta ai bambini delle scuole elementari e medie, che possono iscriversi anche solo a un singolo incontro.

Per informazioni:

Antrocom Onlus Campania
via Pietro Castellino  103 – 80128 Napoli
Associazione di Ricerca Antropologica
Sito web: www.campania.antrocom.org

Ufficio Stampa: flavianafrascogna [at] hotmail.com
Angela Verrastro, cell.+39 3334251333/+33 671489949
Michela Forgione, cell. +39 3281569093

E’ disponibile la locandina del laboratorio con definizione adatta alla stampa.

Fai conoscere Antrocom onlus!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Digg thisShare on StumbleUpon0Share on Reddit0Share on VKShare on Yummly0Flattr the authorEmail this to someoneBuffer this pagePrint this page

2 thoughts on “Gli antropologi di Guarattellando arrivano a Rapone!

  1. Mi chiamo Giorgio Rapone e mi interesso di antropologia preistorica e protostoerica da moltissimi anni.
    Il caso vuole che voi abbiate tenuto un convegno in un paese della Basilicata che porta il mio cognome.
    Si potrebbe dirte Rapone di nome e di fatto.
    Ho ricevuto la notizia in ritardo altrimenti serei intervenuto anche per vedere il paese che porta il mio cognome.
    Io sono nato a Genova da padre Abruzzese e da madre veneta.
    Auguroni a tutti gli antropini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *