LibLab, il laboratorio antropologico sul libro

mag 26th, 2011 | Di | Categoria: Progetti
Liblab Altra Galassia

Esplorazione e curiosità, insieme a una vasta gamma di emozioni, sono l’essenza del viaggio alla scoperta del libro.

Il laboratorio antropologico LibLab in questo contesto, funziona come spazio creativo, è un viaggio tra le immagini e le parole dedicato ai più piccoli. Si inserisce nel quadro della manifestazione culturale Un’Altra Galassia – Napoli Sotterranea che dal 3 al 5 giugno interessa il centro storico di Napoli, trasformandolo nel luogo di quanti amano i libri  e li usano per creare opportunità di incontro tra le persone.

Nel tempo del laboratorio, i bambini imparano come si realizza un libro. Conosceranno le figure professionali coinvolte nell’editoria: dal redattore al lettore, dall’editor al rilegatore, dall’illustratore al grafico, con  l’intento di offrire spunti nuovi per far scoprire, o ri-scoprire, un testo. Ma è anche il tempo dell’apprendimento e della sperimentazione del racconto tradizionale, un volo sui luoghi che accompagnano la memoria della città.

Grazie alla narrazione di alcune storie che rimandano al mito e alle leggende della città partenopea, i piccoli lettori avranno la possibilità di conoscere le simbologie della propria cultura. Le vicende del Monaciello, le anime purganti, La Bella ‘mbriana, la Ruota degli esposti, ci restituiranno un po’ del fascino occulto che ha accompagnato i bambini di un tempo passato tra i vicoli di Napoli, ma con un nuovo abito, quello immaginato dalla ri-lettura degli scrittori di Un’Altra Galassia che hanno voluto contribuire con un loro apporto al progetto.

Oggi, queste storie saranno quella di Un altro munaciell di Massimiliano Virgilio, La sposa di Piero Sorrentino,  A bella ‘briana di Valeria Parrella, La ruota di Rossella Milone.

I novelli editori, dopo aver toccato con mano la carta, esplorato i materiali, ascoltato i racconti, riempiranno le pagine del loro libro con la propria fantasia, rimaneggiando ciò che  hanno visto fare; non come singoli attori, ma come parti essenziali di un gruppo.

Il progetto nasce da un’idea di Antrocom Onlus Campania,  un gruppo di antropologi che hanno, tra le proprie finalità, quella di favorire la conoscenza, la tutela e la diffusione del patrimonio culturale. Festinalente Books London, artigiani del libro formatisi a Napoli e che per l’occasione verranno da Londra, sono i partener dell’iniziativa.

Metteranno a disposizione la propria professionalità, l’ampia conoscenza e le capacità di legatoria  per creare delle copertine artigianali per i bambini e aiuteranno ognuno dei piccoli lettori a rilegare il proprio libro.
Il laboratorio è gratuito ed è previsto nelle giornate del 3-4 giugno dalle 17.00 alle 20.00.

È rivolto a gruppi di dieci bambini a giornata, di età compresa tra i 6 e i 12 anni.
Per partecipare è necessaria la prenotazione da effettuarsi nella stessa giornata del Laboratorio alle ore 16.00 c/o il Refettorio di San Paolo Maggiore a P.za San Gaetano, Napoli.

Per informazioni sul laboratorio:
Cell. +39 333 42 51 333
Tel +39 081 038 25 17
Email: antrocomcampania [at] hotmail.it

Per informazioni sull’evento si visiti il link di Un’Altra Galassia. E’ inoltre disponibile una versione ad alta risoluzione della locandina dell’evento.

 

(Comunicato a cura di Katiuscia Laila Vene per Antrocom Onlus Campania)

Tags: , , , , , , , ,

Lascia un commento