Una Fiaba per Rapone: Cerimonia di Premiazione il 6 agosto!

lug 27th, 2012 | Di | Categoria: Novità, Progetti

Premiazione concorso Fiaba per Rapone

 

Il concorso letterario “Una Fiaba per Rapone”, indetto dal Comune di Rapone, ha i suoi vincitori. Due per ogni sezione, che si aggiudicano un premio in denaro. A completare la rosa dei vincitori, tre menzioni speciali.

La giuria è composta da Claudio Elliott, scrittore per ragazzi, da Paride Leporace, giornalista e scrittore, e da Isabella Romano, giornalista. I tre giudici hanno vagliato più di cento lavori pervenuti, a significare il successo dell’iniziativa.

La manifestazione si colloca nella serie di eventi pensati per Rapone paese delle fiabe, progetto voluto dall’amministrazione comunale e dedicato in particolare ai bambini, a coloro che rappresentano la parte migliore di una comunità, ma anche a chiunque guardi il mondo attraverso la lente magica della fantasia.

La Burattinaria Fest organizzata da Antrocom onlus Campania nell’agosto del 2011 si inserisce in questo più ampio progetto. Ma la sezione regionale di Antrocom onlus è anche l’organizzatrice materiale della serata di premiazione, che si terrà il 6 agosto 2012, alle ore 20, in Piazza XX Settembre a Rapone (PZ).

La serata, condotta da Guido Burzio, vedrà alternarsi sul palco spettacoli e proiezioni di video. I Makardia si cimenteranno in uno spettacolo musicale, Uncosofactory presenterà un documentario, Francesco Ciotola e Luca Anzani proietteranno e commenteranno delle foto a tema.

Ma ancora, Amalia Ruocco si esibirà in danze acrobatiche, mentre Raiz (voce storica degli Almamegretta) e Giuseppe De Trizio (leader dei Radicanto) conduranno la lettura musicale “Momo è Zazà”.

Il primo premio del concorso letterario è andato a Andrea D’Andrea di Melfi con “Un regalo per Dan” (sezione 7-10 anni). Per la commissione, “l’inserimento di un elemento sociale (l’accoglienza dello straniero) conferisce alla narrazione una dignità particolarmente attuale”. Secondo premio per la classe IV D-E della direzione didattica Zingarelli di Orta Nova (FG) per “l’originalità dell’impostazione ma ancor più per la capacità di rendere in modo sintetico l’atmosfera incantata che permea la narrazione”.

Un gruppo di studenti di Rapone si è aggiudicato il premio nella sezione 11-13 anni, per il lavoro “strettamente attinente al tema del concorso; l’originale inserimento di elementi extrafavolistici ha reso la narrazione fluida e poco banale”. Secondo posto per Gabriele Larocca di Modena per un “racconto scritto con stile moderno e accattivante e che inserisce nella narrazione favolistica elementi della letteratura mitologica e fantasy”.

Nella sezione 14-18 anni hanno trionfato Roberto Junior Giannetti di Rapolla e Antonella Graziano di Ruvo del Monte, “per la presenza di elementi prettamente favolistici”; Emilio D’Andrea di Barile con “I sette misteri di Rapo Nabello” e Donato Montesano di Tricarico con “Michelino Occhichiusi” nella sezione 19 anni in poi per “la stretta adesione alla tematica del concorso”.

Le menzioni speciali sono andate alla Scuola elementare di Orta Nova “che ha partecipato con entusiasmo e impegno, con numerosi elaborati, al concorso”; alla Scuola Primaria Santa Chiara di Foggia “che ha svolto un lavoro pluridisciplinare presentando il testo non solo in forma poetica ma arricchendolo anche con bellissimi disegni”, ad Alice Guazzini di La Scala San Miniato (PI) “per la particolare qualità e sensibilità dell’elaborato”.

La serata sarà introdotta dai saluti del Sindaco, Felicetta Lorenzo, del Direttore Generale dell’APT Basilicata Gianpiero Perri, e di Marcello Pittella, Assessore alle Attività produttive della Regione Basilicata.

 

Aggiornamento del 28 agosto 2012: ecco la rassegna stampa dell’evento!

 

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

un commento
Lascia un commento »

  1. Sono tanto incuriosito che verrei volentieri a visitare il paese che porta il mio cognome. Oltremodo sono uno studioso mdi antropologia preistorica e protostorica e socio dell’Associazione Anthropos

Lascia un commento